Pinza Freno Radiale Accossato Forgiata Monoblocco Interasse 108 mm Con Pistoni in Titanio

PZ002

707,00 €Prezzo listino
IVA esclusa

Descrizione

Pinza freno radiale per moto in alluminio forgiato monoblocco. 

  • Interasse: 108 mm.
  • I pistoni in titanio.
  • 4 pastiglie per ogni pinza - non incluse - ordinabili a parte con il codice AGPA134.

Application

Brand Cilindrata Modello Dall'anno All'anno Nota Nota 1

Documenti scaricabili

PZ002.pdf

Compatibilità

Azienda Codice

Dettagli

Specifiche Tecniche:
Lavorazione: Forgiata monoblocco
Interasse: 108 mm
Off-set: 22,5 mm
Pistoncini: 4 in titanio autoventilati diam. 34 mm
Guarnizione Parapolvere: No
Pastiglie: 4 pastiglie codice AGPA134 Non Incluse
Finitura: Ossidazione Nera
Utilizzo: Uso Racing

Caratteristiche:
La pinza radiale Accossato è realizzata secondo la più avanzata tecnologia e mediante l'utilizzo dei migliori materiali presenti sul mercato. La forma della pinza è stata realizzata eseguendo complessi studi CAD, per garantire il minor peso possibile, il livello ottimale di rigidità del corpo e la miglior capacità di dissipazione del calore generato dalla frenata. Durante la lavorazione meccanica, il corpo pinza viene controllato al 100% dalle macchine da laboratorio tridimensionali.

4 Motivi per scegliere una pinza freno Accossato:
1- Estetica: perché nelle pinze radiali Accossato viene curato ogni minimo dettaglio estetico
2- Gamma Offerta: Ampia scelta di modelli con diversi colori ed interassi
3- La qualità del “Made in Italy”: tutte le pinze radiali sono realizzate in Italia. Ogni componente è stato studiato in modo da garantire la massima performance in frenata
4- Controllo: prima di essere montate ed immesse sul mercato tutte le pinze radiali Accossato vengono controllate e testate al 100 %

Garanzia e Revisione:
La garanzia è valevole per una durata di 24 mesi a partire dalla data della fattura.
Ad ogni pinza prodotta viene associato un numero di matricola, che la rende singolarmente identificabile da tutte le altre pinze radiali. La rimozione di tale matricola comporta la perdita della garanzia e dell'assistenza.
La revisione della pinza effettuata internamente dai tecnici Accossato è effettuata entro una settimana lavorativa del ricevimento della pinza radiale. La revisione include: ispezione esterna del prodotto, smontaggio della pinza in tutte le sue parti, ispezione visiva a microscopio di ogni componente della pinza, ispezione visiva dell’interno corpo pinza, sostituzione delle guarnizioni, assemblaggio di tutte le parti, test statico e test dinamico. Le parti sostituite vengono rottamate e dal momento della revisione, la pinza acquisisce ulteriori 12 mesi di garanzia, dietro presentazione della fattura. Un'ulteriore revisione (la seconda) non estende la garanzia del prodotto. Nella revisione non è inclusa la sostituzione di altri particolari esterni non menzionati. In caso di caduta, la revisione viene effettuata esclusivamente qualora si ravvisino le condizioni essenziali per cui la pinza potrà tornare a funzionare in condizioni ottimali, pari ad una pinza nuova.

F.A.Q.
Come comportarsi in caso di caduta?
Essendo la pinza radiale un componente di sicurezza, è assolutamente sconsigliato provare a riprendere la guida in seguito a caduta, specialmente qualora si ravvisino o si sospettino malfunzionamenti della pinza. 
Esistono kit di revisione della pinza Accossato?
Esiste un kit ufficiale Accossato di revisione liberalmente acquistabile, nel caso di montaggio di prodotti non ufficiali la pinza perde immediatamente la garanzia.
Quale fluido freni si deve utilizzare?
Accossato consiglia l'utilizzo del fluido freni DOT 4 Accossato Racing perché specificamente studiato per l'utilizzo da parte dei Clienti più esigenti, che pretendono il massimo delle prestazioni dal loro impianto frenante. I tecnici Accossato raccomandano molta attenzione all'utilizzo di fluidi freni differenti presenti sul mercato. Nello specifico, prestare cautela nell'utilizzo del DOT 5.1 ad alto punto di ebollizione: questo fluido infatti deve essere rimosso dall'impianto frenante immediatamente dopo la gara e/o il singolo utilizzo. La non rimozione immediata di questo fluido dall'impianto può provocare il danneggiamento delle guarnizioni del sistema frenante.
A quanto devo chiudere la vite dopo lo spurgo?
Accossato consiglia di chiudere la vite di spurgo con chiave dinamometrica a 8-10 Nm. Si sconsiglia qualunque tentativo di chiudere tale vite a mano, senza misurarne il serraggio. Dopo aver effettuato lo spurgo e chiuso la vite di spurgo, soffiare con l'aria compressa tutto intorno alla vite, in modo da far uscire l'olio rimasto intrappolato nelle creste del filetto e nel foro centrale diametro 3mm.

Ricambi e Accessori:
codice: AGPA134 - Pastiglia disponibile in quattro mescole OR, ST, ZXC, EV2
codice: PT034 - Pistone autoventilato in titanio, Ø34
codice: UP034 - Guarnizione pistone Ø34
codice: AGPET - Perno in titanio
codice: AGM01- Molla anti-vibrazioni
codice: AGFS - Fermo di sicurezza
codice: RC012 - Valvola di spurgo M8x1